Il Viaggio verso se Stessi

Ciò che ho imparato dalle donne, l’amore per se stesse.

11 luglio 2016

Se c’è una cosa che ho imparato dalle donne che ho conosciuto, che seguo, stimo e ammiro, è l’amore incondizionato per se stesse.

Ho imparato che in certe giornate, soprattutto quelle no, è fondamentale indossare un buon rossetto, meglio se è uno di quelli luminosi e super freschi, che dia la giusta carica. Già perché in alcune giornate ci serve davvero una spinta in più per poter continuare come se tutto andasse bene. Il rossetto è un aiuto, perché ciò che dobbiamo riuscire ad indossare in quei momenti, e farlo nel migliore dei modi, è un sorriso favoloso. Di quelli così meravigliosi e grandi, che se ci riflettiamo in una vetrina ci diciamo da sole “azzo c’hai da ridere?”

Ho imparato che dei pizzi, dei merletti, la giusta lingerie ci dà una motivazione in più.

Che se vediamo un bel vestito, non dobbiamo acquistarlo pensando che lo “metteremo alla prima uscita con lui”. Perché 9 volte su 10, l’uscita con lui non avviene, o semplicemente sceglieremo un altro outfit. E noi così avremmo sprecato un vestito o avremmo un vestito in più appeso nell’armadio che faticheremo a mettere perché ci ricorderà quel momento. O semplicemente perché lui non guarderà mai il nostro vestito dandogli l’importanza che gli attribuiamo noi.

Per cui, ciò che ho davvero imparato, è che se vediamo un vestito, delle scarpe nuove, non dobbiamo prenderle per lui, ma per noi, solo ed esclusivamente perché ci piacciono, perché ci fanno sentire sexy.

Non importa davvero conquistare lui, perché un lui ci sarà sempre da conquistare. Ma ciò che importa davvero è sapere corteggiare noi stesse, sapere e capire chi siamo, chi vogliamo essere o diventare, e cosa ci rende uniche. Noi dobbiamo riuscire a stare bene dentro al nostro corpo, ai nostri meravigliosi vestiti comprati solo per conquistare noi stesse.

Conoscevo questo concetto, l’ho sentito più e più volte, letto, ascoltato, ma non ero mai riuscita a farlo mio. Da qualche mese, ho capito davvero il senso di queste parole. Ho capito chi sono e chi voglio essere. Ho capito la mia unicità, che non devo emulare o paragonarmi a nessuno. Ho capito che devo sapermi conquistare ogni giorno di più, e che devo smettere di acquistare vestiti che inevitabilmente rimangono appesi nell’armadio.

E’ una strada lunga, ma è la strada più deliziosa che abbia mai percorso.

Non posso fare altro, con gli occhi e il cuore pieno di gioia e di gratitudine, di ringraziare queste donne, che anche se la maggior parte è ignara di tutto ciò, mi hanno fatto da maestre di vita accompagnandomi sulla giusta strada.

Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: