Il Viaggio verso se Stessi

Il Viaggio verso se stessi.

13 giugno 2016

Come bene saprete, questo blog si chiama “Va che Viaggio”.
Il nome è nato perché potessi parlare principalmente di viaggi fisici, fatti, sognati e desiderati. Ma il mio desiderio era di parlare anche del Viaggio più importante che tutti noi siamo chiamati a fare: Il Viaggio verso se stessi.

Ho intrapreso questo percorso da diverso tempo. La strada è ancora lunga, ma sinceramente mi sta follemente piacendo e sono felicissima di percorrerlo. Non ho mai scritto molto a proposito di questo, se non citandovi un libro, che spero abbiate letto: “Volersi bene – In viaggio verso il vero sé”, in tal caso correte ai ripari!

Ma dato che sono sempre stata, e sempre lo sarò, dell’idea che “sharing is caring“, la condivisione è la cura (non ho idea di come si traduca in italiano, perdono) e che questo percorso si basa per la maggior parte sulla gratitudine e condivisione, vorrei passo per passo, spero con un appuntamento mensile, rendervi parteci di questi piccoli step, che a volte possono sembrare dei macigni e delle scalate senza fine.

Non voglio sembrare presuntuosa e dirvi cosa fare. Semplicemente questo percorso ha fatto e sta facendo molto per me, per cui vorrei solo essere la vostra migliore amica che vi da un consiglio. A voi la scelta se accettarlo o meno, o semplicemente non fate nessuna scelta, rifletteteci su.

Camminiamo insieme?

Buon VIAGGIO verso SE STESSI!

Vi lascio con queste parole meravigliose, che vi riempiranno di gioia.
Vi auguro un buon inizio settimana e un buon Viaggio verso la meta più importante: Noi!

 

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono reso conto che la sofferenza e il dolore emozionali sono solo un avvertimento che mi dice di non vivere contro la mia verità.
Oggi so che questo si chiama
AUTENTICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito
com’è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta, anche se quella persona ero io.
Oggi so che questo si chiama
RISPETTO PER SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di desiderare un’altra vita e mi sono accorto che tutto ciò che mi circonda é un invito a crescere.
Oggi so che questo si chiama
MATURITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene.
Da allora ho potuto stare tranquillo.
Oggi so che questo si chiama
RISPETTO PER SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di privarmi del mio tempo libero
e di concepire progetti grandiosi per il futuro.
Oggi faccio solo ciò che mi procura gioia e divertimento, ciò che amo e che mi fa ridere, a modo mio e con i miei ritmi.
Oggi so che questo si chiama
SINCERITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è
AMORE DI SE’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di voler avere sempre ragione.
E cosi ho commesso meno errori.
Oggi mi sono reso conto che questo si chiama
SEMPLICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro.
Ora vivo di piu nel momento presente, in cui TUTTO ha un luogo.
E’ la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo
PERFEZIONE.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono reso conto che il mio pensiero può
rendermi miserabile e malato.
Ma quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore, l’intelletto è diventato un compagno importante.
Oggi a questa unione do il nome di
SAGGEZZA DEL CUORE.

Non dobbiamo continuare a temere i contrasti,
i conflitti e i problemi con noi stessi e con gli altri perché perfino le stelle, a volte, si scontrano fra loro dando origine a nuovi mondi.
Oggi so che QUESTO è LA VITA!

“When I loved myself enough” – Kim e Alison McMillen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: