Valencia

Secret Valencia: il giardino delle meraviglie

25 luglio 2016

Sono buona oggi, e ho deciso di svelare il mio posto segreto. Per esattezza un giardino meraviglioso ricco di statue, fiori, labirinti di siepi, e un meraviglioso laghetto con le ninfee e i pesci rossi. Ci sono capitata per caso, sbadata, sulla via verso casa. Mi sono seduta a contemplare la meraviglia. Ho fatto una domanda, e ho ottenuto una risposta, più precisamente una rivelazione. Da quel giorno è diventato il mio posto per eccellenza, il mio posto per le risposte.

E’ conosciuto a Valencia, ma per mia fortuna ignorato, perché sulla mappa risulta essere un microscopico puntino verde a cui nessuno bada. E’ frequentato da qualche turista distratto che apprezza il posto, ma preso dalla foga di vedere più cose in poco tempo, non si sofferma molto. Da sposi e fotografi, è la location perfetta per l’album di nozze, io stessa mi sposerei qui. E anche loro si soffermano il tempo necessario per catturare la luce giusta. Da nonni con nipotini a seguito, che si fermano per lo più in contemplazione del laghetto, dove parte un monologo interminabile sui pesci rossi. E da un gatto, diventato mio amico dopo diversi giorni di avvicinamento, che per convenienza ho chiamato “Gatto”.

I giardini in questione sono i Jardines de Monforte.

Immaginate un meraviglioso ingresso, accompagnato da una galleria di bouganville dai colori stupefacenti. Una continua sfumatura dal rosa, fuxia, al viola più intenso, intervallata da spiragli da cui filtra la calda e accogliente luce del sole.

2016-06-19 18.10.55-1

2016-06-19 18.12.04

2016-06-19 18.15.01 HDR

2016-06-19 18.12.25-2

2016-07-02 19.12.41 HDR-2

2016-06-19 18.15.37

Continuate a passeggiare immersi nel verde, nel fuxia, accompagnati dal canto degli uccellini e dalle carezze del vento sulla faccia. Passeggiando incontrate statue incantevoli, bianche, lucenti, rappresentanti dei e dee.

2016-06-19 18.38.01-1

2016-06-19 19.07.26

Per poi giungere in uno spazio inaspettato, unico, rilassante. Un laghetto con ninfee e pesci rossi. Un luogo perfetto per gli innamorati, per dichiarare l’amore.

2016-06-19 19.10.52 HDR-2

2016-07-02 19.01.56

2016-06-19 18.38.54 HDR-2

Durante la vostra visita verrete gentilmente accompagnati e scortati da “Gatto”. Lui c’è sempre, è probabile che sia il custode del giardino. Non disturbatelo che lui vi si avvicinerà.

2016-06-19 18.41.07

Avendo la fortuna di avere questo giardino dietro casa, ogni scusa è buona per entrarci, sedermi su una panchina e fare ciò che voglio. Leggere un buon libro, ascoltare della musica, o semplicemente contemplare in attesa di risposte. Nelle mie visite, quasi quotidiane, “Gatto” mi ha sempre avvicinata poco alla volta, piano piano. In fondo anche noi, io, siamo così, ci avviciniamo alle persone con passo felpato, con cautela, poco alla volta, osservandole.

2016-06-22 11.34.22-1

Non ho mai avuto un posto tutto mio, in cui rifugiarmi per evadere dalla frenesia e dalla quotidianità. Eppure qui l’ho trovato, unico, speciale. Mio. Certo, la sensazione di sentirsi Alice nel paese delle meraviglie è incredibile, tant’è che mi sono sempre aspettata da un momento all’altro di vedere apparire il Bianconiglio tutto indaffarato, ma mi è apparso solo “Gatto”.

Una cosa è certa, quando si varca la porta e si ritorna alla città e alla normalità, è inevitabile che sorga il dubbio se quel posto sia esistito davvero o era solo un meraviglioso sogno.

Trovate altre foto e video qui: Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: