Life

Buon anno! Benvenuto Settembre.

1 settembre 2015

Non sto delirando, ma da quando vado a scuola per me l’anno nuovo a tutti gli effetti inizia a Settembre, non a Gennaio come per i comuni mortali. Ecco spiegato il perché io il classico Capodanno non lo senta affatto, e lo ritenga pressoché inutile e del tutto imposto. Mi sta antipatico.

Invece il Capodanno scolastico che cade tra il 31 agosto e il 1 settembre, è qualcosa di meraviglioso, di magico, di sentito, di trepidante. Già dopo Ferragosto, o meglio i giorni prima del rientro dalle vacanze, mi sento effervescente, piena di idee, con una gioia inspiegabile e una fiducia positiva verso l’ignoto.

In effetti inizio a stilare elenchi o liste che includano pensieri, buoni propositi, nuovi progetti, mi ritrovo a leggere libri educativi di auto-aiuto, acquisto una nuova agenda e mi arrabbio perché non posso utilizzarla da subito, visto che l’adoro e debba per forza aspettare, e perchè cavolo partono sempre da Gennaio.

In effetti a settembre se ci pensate, si inizia a iscriversi in palestra, a seguire un regime dietetico più salutare e più ferreo. Ci si promette di seguire questi buoni propositi per sempre, ma che purtroppo tendono a svanire in pochi giorni e finiscono sempre nel “il divano mi attira di più, e già che mi ci sono sdraiata faccio il tea con i biscotti perché fa freddo” oppure “andiamo incontro all’inverno, mi servono i chili altrimenti alla prima nevicata muoio assiderata”. E così via, tante altre scuse.

Io per fortuna a queste cose ho già pensato, ora il bello sta nel mantenerle e non farsi attirare dai quei piatti tipicamente invernali accumula-ciccia.

Ma ho un grande, grandissimo progetto in testa.

E’ un passo enorme da fare, mi fa paura, al sol pensiero tremo e mi si accartoccia lo stomaco, ma so che posso farcela, in un modo o nell’altro. Il momento è giunto, ho aspettato troppo e ora ho le condizioni necessarie per affrontarlo. Più che altro mi son decisa io. E’ un passo obbligatorio che tutti devono fare nella vita. Uuuh, che paura!

Come mia routine scaramantica, non svelerò di che si tratta finché non sarò riuscita nel mio intento. No Londra non c’entra nulla, ma gli aquiloni di questa foto riassumo tutta la gioia e le emozioni che sento.

Ma fatemi solo un grossissimo in bocca al lupo!!

Detto ciò, se condividete o no il mio pensiero, vi auguro un  buonissimo Nuovo Anno. E buon nuovo inizio!!!

  1. Il mio settembre è esattamente come il tuo: progetti e buoni propositi. Sarà proprio “per colpa della scuola”, ma anche per me l’anno nuovo inizia oggi, non a gennaio, e vivo nel tuo stesso modo il vero Capodanno.
    Di solito i miei buoni propositi finiscono nel dimenticatoio non appena gli impegni cominciano a comparire come funghi, che quest’anno sia diverso? 😉

    Un grandissimissimo in bocca al lupo e un abbraccio forte. ❤️

    M.

    1. Anche per me la maggior parte dei buoni propositi vengono accantonati, ma questa volta impegniamoci, almeno uno portiamolo a termine 🙂 io devo proprio, non posso scappare!!
      Un abbraccio e un in bocca al lupo anche a te <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: