Life

Ho vinto il mio primo Giveaway!!!

8 aprile 2014

Ho conosciuto questa fantastica ragazza su Instagram durante il periodo di Natale, e da lì son stata subito rapita dalle sue foto e dal suo blog. Un blog che parla di tavole preparate meticolosamente, curate nei dettagli e bellissime da vedere, che fanno quasi sognare “Questo blog nasce dalla voglia di condividere le tavole che realizzo per le mie cene, proprio perchè è con le mie tavole che riesco ad esprimere meglio me stessa e quella che sono..

E un giorno ritrovo la notifica su Instagram che mi invita a partecipare ad un giveaway per festeggiare un anno di blog, un anno di racconti ed emozioni da condividere, con delle semplici regole da seguire:

1. Essere iscritti o iscriversi al blog

2. Lasciare un commento sotto il post, rispondendo alla domanda: “Cosa non deve mai mancare sulla vostra tavola?”

3. Condividere il post su uno dei social network.

Ecco, si.. semplici forse per chi è tecnologico, intuitivo, insomma in sintonia con il pc, ma io che “sono litigata con la tecnologia” ero già ferma al primo step. Già, perché Google si rifiutava di farmi iscrivere al blog.. Nammo bene!

Dopo vari tentativi senza risultati, ho scritto la mia frase su un fogliettino per non dimenticarla, e mi sono rassegnata dicendomi “massì, sarà destino che non debba partecipare. Almeno non oggi”.

Ho riprovato il giorno successivo, ma nulla. Vabbè.. ciao. Mi dispiaceva, ma quando la tecnologia si rifiuta di collaborare l’abbandono è immediato, altrimenti potrei essere colta da rabbia improvvisa e trovarmi a sbraitare frasi strane e a picchiettare insistentemente sul pc (con delicatezza ovviamente, altrimenti mi farei male).

Ma uffà, io avevo la frase, scritta lì sul foglietto del Visual Game (ci giocavate anche voi da piccoli?!) appeso alla bacheca. Dovevo scriverla.

Domenica giorno di scadenza, imprecando contro Google e minacciandolo di un cambiamento immediato di motore di ricerca, riprovo a iscrivermi e funziona, insomma succede qualcosa in più rispetto alla volta precedente, per cui è andata a buon fine! Bene, posso pubblicare la mia frase:

“..la mia tavola ideale è bianca, semplice che dia importanza a ciò che veramente non deve mai mancare: fiori freschi, profumati, magari appena raccolti. Inoltre anche delle semplici tealight contenute nei barattoli della marmellata. Tutto ciò deve far da contorno a quello che realmente è il protagonista della tavola: le chiacchiere, l’allegria e l’amore creato dai commensali..”

Quindi: step uno, fatto. Step due, fatto. Non mi resta che condividere il post su un social, fatto. Chiudo tutto e speriamo che le piaccia.

Si perché avrebbe vinto la frase di “colui/colei che lascerà il commento che mi colpirà più di tutti”, ecco, per quanto questa affermazione possa sembrare rigida, della serie deve piacere a me, invece è fantastica, perché è originale, personale, utile e lo apprezzo molto dì più rispetto ai soliti a cui lasciano la sorte a un contatore automatico.

Lunedì mattina, apro Ig ancora assonnata, trovo la foto di Fiorenza, leggo tra i commenti “complimenti a Laura”, mi fiondo sul blog, ed eccola lì la mia frase è stata scelta tra diverse. Waaaw. Non immaginate la gioia. Avere qualcosa in comune, una frase scritta che viene condivisa da un’altra persona. Bellissimo. Ho vinto!! Il mio primo giveawey. Ho stampato la pagina per ricordo e per avere qualcosa che testimoniasse l’avvenuta vittoria a mo dì medaglia, e l’ho appesa alla bacheca.

E oggi sono arrivati i premi. Non avete idea della cura messa nel confezionare i pacchetti:

 photo 2014-04-08094925.jpg

Il mio super bottino:

 photo 2014-04-08100229.jpg

Inutile dire che adoro tutto, proveniente da Tiger, ma anche se fosse stato una semplice cartolina o nulla sarebbe stata una gioia comunque.

Grazie Fiorenza!!

Bene, buona giornata e buona settimana del Salone del Mobile.

  1. Che bello questo post, mi sono quasi emozionata.. E sono contenta di aver scoperto di avere qualcosa in comune con te 🙂
    Grazie ancora per aver provato e riprovato!
    Fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: