Milano

Una domenica in città: tra brunch, passeggiate e relax.

26 giugno 2014

Cosa si fa la domenica mezzogiorno se si rimane a Milano quando tutti sono al mare?

Il Brunch ovviamente.

Dove?

Beh ovunque. Ma il luogo per eccellenza è California Bakery.

Nel 1996 apre il primo negozio in Corso Concordia, ma il “profumo delle cose buone appena sfornate” e le prelibatezze rigorosamente americane, fanno si che si espanda per Milano in diversi luoghi. Io ne ho contati nove. Da provare in ogni momento della giornata, dalla colazione alla cena. Ciao colesterolo, ciao. E poi solo perché scrivono in ogni dove “MADE with LOVE” e perché il personale è gentilissimo e accogliente, non si può non entrare.

Di tutti questi bellissimi e dolcissimi negozietti, il mio preferito rimane in piazza Sant’ Eustorgio immerso nel verde e nel silenzio, senza il rumore delle macchine (causa Corso Ticinese zona traffico limitata; non provateci ad entrare, meticolosamente il comune di Milano verrà a farvi visita nella cassetta della posta con aria minacciosa) ma solo dei tram, accanto alla bellissima basilica di Sant’ Eustorgio. “Qui il tempo sembra essersi fermato, in un prezioso istante di armonia tra cibo e natura”, insomma non sembra neanche di essere a Milano, ma in vacanza e il tempo si ferma realmente.

Ecco perché non appena si riesce un salto è necessario farlo, specialmente durante il brunch e specialmente se si ha un po’ di voglia di America e cibo diverso (prenotazione obbligatoria).

E dato che è quasi ora di cena, ecco queste foto super golose. Non sbavate, mi raccomando.

Questi sono degli assaggini per ingannare l’attesa. Sono distruttivi perché riempiono subito, ma deliziosissimi. Il pane è…. Le salsine sono… uaaau.

Alla fine avvertirete una strana sensazione, non preoccupatevi è normale. Per farla passare basta camminare. E godetevi Milano, e magari fatelo con il naso all’inssù e guardate il cielo e i palazzi. Personalmente adoro questo, l’ho sempre trovato meraviglioso ricoperto di verde.

E se fa tanto caldo, riparatevi all’ombra, magari di un bellissimo chiostro di una chiesa. Questa è Santa Maria delle Grazie, nel Chiostrino delle Rane capolavoro di Bramante, la fontana al centro e le quattro rane di statua, che secondo me ridono, doneranno la pace dei sensi.

 

  1. Il mio ragazzo studia a Milano e una delle volte che sono andata a trovarlo ci è capitato di andare alla California Bakery, ma a metà pomeriggio. Dopo aver letto e visto queste cose ho deciso che mi regalerò un bel bagel 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: